venerdì 16 ottobre 2015

Il riciclo non si ferma mai

Quando cucio mi lascio sempre i pezzi di stoffa che avanzano. I piccoli li metto nell'agenda per ricordarmi cosa ho usato per un determinato progetto. I pezzi più grandi li metto da parte, non si può mai sapere. Possono sempre servire: un occhiello per portachiavi, un bordo per una bustina...qualsiasi cosa. Mi sono ritrovata, come spesso accade, a dover dare nuova organizzazione alle mie cose. Un nuovo contenitore e ordine delle stoffe. Riunire i ritagli tutti insieme....aspetta un attimo. Mi serve un portapenne per il cassetto della scrivania. Anche lì c'è tanto disordine. Ritagli e bustina, qualcosa si può fare. Il mio personale Frankenstein Jr. E' orrendo lo so, l'ho fatto nascere per utilità e riciclo, non prendetelo in giro. Non voglio vederlo piangere, ok?


1 commento :

  1. Hai ragione, i pezzetti di stoffa tornano sempre utili e il tuo portapenne a me piace molto, è allegro e colorato!!

    RispondiElimina